Strategie di marketing vincenti per vendere cosmetici online

Strategie di marketing vincenti per vendere cosmetici online 900 900 admin

Per avere successo nella vendita dei cosmetici online è fondamentale pensare fin dall’inizio a una strategia completa che tenga conto di numerosi aspetti. Anni fa la strategia di marketing partiva da 4 P: prodotto, prezzo, promozione, posto. Abbiamo già parlato del prodotto in un altro articolo, hai deciso il prezzo, sei pronto a realizzare delle promozioni, sai già che il posto è la rete. Ma questo è solo l’inizio del marketing. Oggi le strategie sono molto più numerose e contemplano aspetti che un tempo non erano neppure pensabili. Sei pronto? Partiamo.

La brand identity: la carta d’identità del tuo marchio

Pensa ai tuoi prodotti preferiti: hanno tutti un’identità precisa, quasi una personalità, che conferisce loro un fascino speciale. Per arrivare a questo risultato ci sono alcune tappe fondamentali. Prima di tutto il nome, che deve essere evocativo della sua promessa. È una linea che parla di natura? Di brillare come una star? Di essere sempre perfettamente curata? Parti da queste semplici domande e ovviamente controlla prima la concorrenza, semplicemente con una ricerca su Google. Una volta deciso il naming, tutto dovrà essere coerente. Il packaging è una delle tappe più importanti, guarda alcuni esempi di packaging realizzato con una strategia e comincia a pensare come potrebbe essere quello del tuo prodotto. Altrettanto coerente dovrà essere il tono. Se vendi una linea per giovanissime, userai un tono confidenziale, scanzonato, dando del tu al consumatore.

Il concept strategico: la frase ispirante per le vendite beauty

Ora che hai in mente tanti aspetti del tuo brand pensa se ti offrissero la possibilità di presentarlo al mondo intero, ma con una sola frase, un claim. Questo è il concetto strategico che sta alla base di tutte le azioni che farai dopo. Rifletti sulla personalità dei tuoi prodotti e soprattutto sulle persone a cui sono dedicati e tieni questa frase come linea guida per tutte le tue scelte di comunicazione e di marketing.

La strategia della verità per vendere cosmetici

La rete è un luogo aperto, in cui le persone esprimono il loro parere e lasciano recensioni continuamente. Per questo non pagano le false promesse e funzionano le informazioni corrette. Non aver paura di dilungarti. Chi acquista online non può toccare con mano il prodotto ed è quindi contento di leggere lunghe descrizioni, l’importante è che siano ben organizzate. Parti con il vantaggio principale, per esempio “aumenta l’idratazione del 30% in 7 giorni”. E poi spiega quali ingredienti consentono questo risultato. Racconta anche le modalità di utilizzo e la piacevolezza della texture o del profumo. In ultimo, quando la persona può avere un momento di indecisione, aggiungi una frase sulla sicurezza, per esempio “non contiene parabeni, può essere utilizzato da tutta la famiglia”. Se le informazioni sono corrette e complete hai già fatto un ottimo lavoro.

Content is the king. Anche per vendere prodotti beauty

Chi acquista cosmetici e ama il settore beauty probabilmente leggerà molti articoli sul tema e avrà un interesse continuo per questo argomento. Arricchisci la tua pagina di vendita con contenuti inerenti e scegli forme diverse per farlo. I video sono la forma di contenuto preferita dagli utenti e non serve realizzare filmati complessi. Puoi girare un tutorial in cui si mostra l’utilizzo, oppure un video in cui si presentano gli ingredienti del tuo prodotto, o ancora un video con 3 persone che utilizzano il prodotto in maniera diversa. Uno dei contenuti più amati è il “prima e dopo”. Quando l’azione del prodotto lo consente è interessante mostrare l’effetto del prodotto.

Innovazione. La strategia marketing per vendere cosmetici

Il mondo beauty è in perenne movimento, alla ricerca di continue novità. Non perdere i trend del momento e per selezionarli guardati intorno a 360°. Oggi per esempio si parla molto di inclusione. Ti sembra un tema troppo serio? Niente affatto! Un rossetto presentato da una modella curvy, l’effetto dei tuoi ombretti su tutti i colori di pelle o il mascara presentato dalle lunghe ciglia di un ragazzo. E visto che sono sempre più numerosi gli uomini che amano prendersi cura di sé, perché scartare così tanti potenziali clienti? In fondo l’innovazione parte dal pensiero.

La forza dei social nella strategia beauty

Oggi è impensabile vendere online senza passare dai social media. I social da presidiare dipendono dalla tipologia del tuo pubblico, ma vista la vastità degli utenti, Instagram e Facebook sono praticamente irrinunciabili. Qualunque sia lo spazio che scegli, è importante mantenere la coerenza del tono, dei colori e della personalità, come in questi esempi di immagine coordinata sui social. Inoltre grazie ai social puoi costruire la brand reputation indispensabile per vendere cosmetici. Mantieni i tuoi profili sempre aggiornati, pubblica contenuti di qualità e coinvolgi gli utenti chiedendo recensioni o ponendo domande sulle loro esigenze. Quando ricevi un messaggio, rispondi il più velocemente possibile, soprattutto se è pubblico. Può succedere anche di ricevere un commento sgradevole o una critica. La mossa giusta in questo caso non è fare finta di nulla, ma affrontare con assoluta calma il discorso. Forse chi ha scritto non cambierà idea, ma la tua reazione colpirà positivamente gli altri utenti.

Influencer per la tua strategia di marketing beauty

Per vendere cosmetici online è possibile coinvolgere delle influencer. Non spaventarti, non esistono solo le famossime e irraggiungibili Chiara Ferragni o Veronica Ferraro. Esistono anche le micro influencer, che hanno un pubblico più ridotto ma molto interessante, soprattutto per un brand in crescita. Esplora la comunicazione di brand simili al tuo e vedrai facilmente esempi di micro influencer in particolare su Instagram.